Tale articolo dell’ordinanza recita: il servizio di insegnamento antecedente all’anno 2000, prestato in istituti di istruzione secondaria legalmente riconosciuti o pareggiati, ovvero nella scuola primaria parificata, ovvero nella scuola dell’infanzia pareggiata, è valutato la metà dei punteggi previsti per i punteggi specifici o aspecifici. Quest’ultimo è da valutare in relazione alla rete stradale e all’esistenza di adeguati mezzi di trasporto (non esiste più il limite dei 30 km). Per dichiarare il possesso dei 24 CFU occorre selezionare la voce “possesso dei titoli di cui all’articolo 5, comma 1, lettera b), del D.lgs 59/17”.Precedenti FAQ:GPS e GI: Al via compilazione domande su IOL. Pertanto - qualora debbano essere utilizzati nel nostro paese in vari ambiti - è necessario chiederne il riconoscimento. Va inserito il codice sostegno del grado. Sono considerate valide, esclusivamente, le certificazioni linguistiche rilasciate dagli Enti riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione, radunati negli appositi elenchi. In caso di esaurimento o incapienza delle GPS, sono utilizzate le graduatorie di istituto. 12, 13 e 14; vengono declinate le modalità di completamento dell’orario di servizio per gli insegnanti precari Si ricorda inoltre che il titolo di studio, comunque, da solo non sarebbe sufficiente, perché occorrerebbe possedere uno degli altri titoli congiunti riportati nell’ordinanza. Servizio di sorveglianza e assistenza a favore degli utenti della scuola dell’lnfanzia Comunale Paritaria a.s. 2020/2021. Azzolina spiega scelta: solo per infanzia e primaria a laureandi di SFP che prevede specifico tirocinio, GPS (Graduatorie Provinciali Supplenze) e Graduatorie d’Istituto: chiarimenti sui due canali di reclutamento, come saranno assegnate le supplenze ai precari, GPS (Graduatorie Provinciali Supplenze) pubblicata l’ordinanza: termini per la presentazione delle istanze saranno comunicati successivamente. Metodologia standard e innovativa, con esempi, Come fare educazione civica Digitale: dagli ambienti digitali alle fake news, dal Sexting alla netiquette. Gli aspiranti che, pur in presenza di posti interi, hanno scelto di stipulare un contratto ad orario ridotto, hanno titolo a completare l’orario da graduatorie d’istituto. La classe di concorso è ININFLUENTE. L' Istituto San Benedetto di Pomezia prevede aule con lavagne interattive, viaggi all'estero, assenza di barriere architettoniche, promozione della crescita sul piano umano e personale. 15, comma 4 dell’O.M. Corso online. Il decreto-legge 8 aprile 2020, n. 22 convertito, con modificazioni, dalla legge 6 giugno 2020, n. 41, e in particolare l’articolo 1, comma 7, ultimo periodo ha disposto che “, La rinuncia o l'assenza alla convocazione comporta la perdita della possibilità di conseguire supplenza sulla base delle GAE e delle GPS, L’utente dovrà valorizzare i campi tipo ", Al termine l’utente dovrà cliccare sul tasto ". Il servizio deve essere valutato ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. NEL PUNTEGGIO PER I TITOLI ACCADEMICI E SCIENTIFICI (SEZIONE B.9), SI VALUTANO 12 PUNTI PER CIASCUN TITOLO. Per questa tipologia di graduatoria, infatti, tre annualità di servizio su sostegno nel relativo grado sono requisito di accesso. 60 del 10 luglio 2020. AVENDO INSEGNATO CONTEMPORANEAMENTE SU DUE CLASSI DI CONCORSO, POSSO FAR VALERE IL PUNTEGGIO COME SPECIFICO SU ENTRAMBE LE CLASSE DI CONCORSO? da dove si può godere di un'ampia vista sul lago di Bolsena e la piana di Viterbo. Organici, mobilità e contratti Le assegnazioni per l ’autonomia scolastica, i comandi presso enti, associazioni e università, il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro stipulato tra l ’ARAN e le Organizzazioni Sindacali del comparto scuola, le dotazioni organiche dei dirigenti scolastici, le dotazioni organiche e la mobilità del personale docente e del personale A.T.A. Quindi, dopo aver popolato tutti i campi obbligatori per inserire il servizio, deve in aggiunta essere selezionata la voce “valutazione art. Al fine di garantire il regolare e ordinato inizio delle lezioni, le operazioni di conferimento delle supplenze annuali o delle supplenze temporanee sino al termine delle attività didattiche sono disposte annualmente assicurando preventivamente la pubblicizzazione nell’albo e nel sito web di ciascun ambito territoriale provinciale: L’aspirante cui è conferita una supplenza a orario non intero in caso di assenza di posti interi, conserva titolo, in relazione alle utili posizioni occupate nelle diverse graduatorie di supplenza, a conseguire il completamento d’orario, esclusivamente nell’ambito della provincia di inserimento, nel quale l’insegnante ha già accettato l’incarico con orario non intero, fino al raggiungimento dell’orario obbligatorio di insegnamento previsto per il corrispondente personale di ruolo – 25 ore settimanali nella scuola dell’infanzia; 22 ore nella scuola primaria; 18 ore nella scuola secondaria di primo e secondo grado – tramite altre supplenze correlate a posti con orario non intero. Tra i tanti dubbi anche la dichiarazione dei servizi a cui PSN aveva già risposto con indicazioni che ora sono state confermate dalla nuova serie di FAQ pubblicate dal ministero che chiariscono come vada dichiarato il servizio specifico prestato sia su posto comune che su sostegno. Il dirigente scolastico, ai sensi dell’articolo 1, comma 79, della Legge 107/2015, può altresì utilizzare i docenti di ruolo in classi di concorso diverse da quelle per le quali sono abilitati, purché in possesso dei titoli di studio validi per l’insegnamento della disciplina ovvero di percorsi formativi e competenze professionali coerenti con gli insegnamenti da impartire, nel caso di assenza di aspiranti in possesso del predetto titolo di abilitazione nelle GPS ovvero nelle graduatorie di istituto. Il sistema lo riporterà sulla schermata con l’elenco delle graduatorie acquisite dove sarà possibile: Come servizio specifico si intende esclusivamente, come dettagliato nelle tabelle: È dunque SBAGLIATO, come dettagliato nelle singole tabelle, caricare ad esempio il servizio svolto sulla classe di concorso A-21 come specifico, poniamo, sulla A-22. La classe di concorso del servizio da dichiarare nell’istanza deve riportare il codice relativo alla classe di concorso valido alla data in cui è stato prestato il servizio. 700 mila aspiranti, Nuove GPS: supplenze a studenti/esse universitari/e. Docenti di ruolo anche senza abilitazione precedono precari che potrebbero completare nella stessa scuola, Ecco le nuove regole per le supplenze, Ordinanza del Ministero [TESTO], Supplenze temporanee dalle graduatorie di istituto: possono durare anche fino a giugno, quali sanzioni se non si accetta, Italiano alla prima classe della primaria con le nuove tecnologie. L’Istituto Paritario Leonardi è stato insignito della qualifica di Scuola Paritaria, che conferisce ad una scuola privata le stesse caratteristiche della scuola statale, secondo quanto stabilito dalla norma per la parità scolastica n. 62 del 10 marzo 2000 con i decreti n.4362 del 20/04/2015 dell’USR per L’Umbria.. SONO VALUTABILI ENTRAMBE LE TIPOLOGIE? A mo’ di esempio, l’USR Umbria ha più volte precisato che è possibile derogare dai due comuni solo quando i tre comuni insistono su una sola presidenza e che in ogni caso i dirigenti scolastici devono favorire l’articolazione dell’orario di servizio tra le diverse sedi scelte. NEL CASO DI RINUNCIA AD UNA SUPPLENZA COSA SUCCEDE? Cessazioni dal servizio del personale scolastico dal 1° settembre 2021. I servizi prestati fino all'anno scolastico 2016/2017 in una o più delle classi di concorso confluite in un'unica classe di concorso di nuova istituzione, sono valutati come specifici per la classe di concorso di confluenza di cui al D.P.R. Quindi, dopo aver popolato tutti i campi obbligatori per inserire il servizio, deve in aggiunta essere selezionata la voce “valutazione art. Il Regolamento delle supplenze finora in vigore era tale da 13 anni, risalendo al 2007. L’utente dovrà valorizzare i campi tipo "Graduatoria" e tipo "Posto / classe di concorso", selezionando una opzione dal menù a tendina e procedere alla compilazione della sezione: Al termine l’utente dovrà cliccare sul tasto "Inserisci". 3, comma 6, del decreto legislativo 29 maggio 2017, n. 95”. Attivazione funzioni n. 19/2016 richiesta. Nella scuola secondaria di primo e di secondo grado il dirigente scolastico attribuisce, come ore aggiuntive oltre l’orario d’obbligo, fino a un orario complessivo massimo di ventiquattro ore settimanali, con il consenso degli interessati, le ore di insegnamento pari o inferiori a sei ore settimanali, che non concorrono a costituire cattedre o posti orario, ai docenti dell’organico dell’autonomia, in possesso di specifica abilitazione o specializzazione sul sostegno o, in subordine, del titolo di studio valido per l’insegnamento della disciplina. La Borsa premia il titolo del gruppo italo-americano Qui di seguito riportiamo il calcolo del punteggio derivante dal servizio svolto all’interno degli istituti scolastici statali e paritari, in qualità di personale ATA, profilo per profilo.Il punteggio di ciascun candidato sarà utile per poter aspirare all’ingresso in prima fascia e, in seguito, al ruolo. Tale completamento può attuarsi anche mediante il frazionamento orario delle relative disponibilità, salvaguardando in ogni caso l’unicità dell’insegnamento nella classe e nelle attività di sostegno. Convocazione dai Dirigenti scolastici tramite G.I. Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 150€! 15 marzo 2010 n. 89 dai docenti di cui alle ex classi di concorso A31 , A32, di cui al Decreto del Ministro della pubblica istruzione 30 gennaio 1998 n. 39 e s.m.i. Scadenza 05.02.2021. Se il candidato ha vinto cinque bandi distinti, saranno valutati 12 punti per ciascuno. Il servizio deve essere valutato ai sensi dell’art. Non vi è nessuna incompatibilità. In questo caso occorre NON SELEZIONARE la voce che chiede gli estremi del riconoscimento. Attivazione funzioni presentazione istanze on line dal 01/02/2021 al 28/02/2021 In questi ultimi, infatti, il punteggio verrà valutato esattamente la metà rispetto a quello svolto nelle scuole pubbliche/statali. [Quanto appena descritto vale in maniera analoga anche per le supplenze brevi e temporanee assegnate dai Dirigenti scolastici, tramite Graduatorie di Istituto.]. Marco Barone. Geografia fisica Territorio. FAQ. A. Spataro 97100 Ragusa, Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola, Supplenze, disponibilità per ore pari o inferiori a 6. Monitoraggio Posizioni Pensionandi. Siccome gli Enti certificatori riconosciuti appartengono a circuiti internazionali, non occorre alcun riconoscimento italiano del titolo. Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di 12 PUNTI PER CIASCUN ANNO? Tweet. La voce "annualità di insegnamento su posto di sostegno nel relativo grado maturate entro l'anno scolastico 2019/2020" va selezionata per i servizi di almeno 180 giorni prestati su sostegno nel solo caso in cui fra le graduatorie richieste sia presente una graduatoria di sostegno di seconda fascia. 2020/21 e 2021/22", in corrispondenza della sezione “Scelta graduatorie di interesse, fascia e titoli di accesso”, cliccare sulla voce “Azioni disponibili”, quindi scegliere “Accedi”. 12, 13 e 14; vengono declinate le modalità di completamento dell’orario di servizio per gli insegnanti precari. QUALE CLASSE DI CONCORSO DEVO INDICARE NELLA SEZIONE RELATIVA AI SERVIZI ? Relativamente alle classi di concorso A-53, A- 55, A- 63, A-64 è valutabile come servizio specifico il servizio prestato sulle suddette classi di concorso a decorrere dall’anno scolastico 2017/18 e il servizio prestato fino all'a.s. In subordine alle operazioni di cui ai paragrafi sopra descritti, si provvede con la stipula di contratti a tempo determinato secondo le seguenti tipologie: Per l’attribuzione delle supplenze annuali e delle supplenze temporanee fino al termine delle attività didattiche (30/06) sono utilizzate le GAE. È quindi utile che il docente faccia riferimento all’Ufficio Scolastico della propria provincia. Relativamente alle classi di concorso A- 57, A - 58, A - 59 è valutabile come servizio specifico il servizio prestato sulle suddette classi di concorso a decorrere dall’anno scolastico 2017/18 e il servizio prestato fino all'a.s. Non sarà quindi possibile completare nel caso ad esempio di posti di sostegno con rapporto 1/1 (che non possono quindi essere “spezzati”) oppure quando il completamento significherebbe “spezzare” un posto o una cattedra relative ad una materia che può essere insegnata da un solo docente (non è infatti possibile che una materia, ad esempio Storia, sia insegnata nella stessa classe da due docenti). In caso di esaurimento o incapienza delle stesse, in subordine, si procede allo scorrimento delle GPS. Per maggiori info vieni a trovarci in sede, a Pomezia. 15, comma 4 dell’O.M. Analogamente è valutato il servizio prestato nelle scuole non paritarie inserite negli albi regionali di cui all’articolo 1-bis, comma 5, del decreto- legge 5 dicembre 2005, n. 250, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 febbraio 2006, n. 27.